Testo di Mauro Repetto
Musica di Jeffrey M. Alexander e St-Martin Bertrand

Come un pazzo giro qua lettere e filosofia
da due giorni che son qui ti rivedт sciщ eccм
non mi caghi neanche un po' puzzo di pesce forse boh
rido troppo tu studi scc scc su zitti
ero in mensa dietro a te al bar del pozzo dietro a te
per andare al cesso dietro a te come non ti accorgi di me?
non mi guardi neanche se fuori dall'aula vicino a te
dico apposta ad alta voce ero negli 883
anche vestito da samurai uno sguardo non me lo dai
e con le pinne ed il pigiama и indifferente 'sta gran dama
ma ho Parco della Vittoria o anche Viale dei Giardini
e prima o poi tu cara sai sopra certo ci passerai
e con l'oste o senza l'oste o senza l'oste tu mi dovrai pagare
tutte queste volte qui che non mi vuoi cagare

non mi caghi mai

(cosa dice? Cosa sta dicendo? Non si capisce niente mah hai visto? Continua a guardarla ma lei non lo caga sм fa bene и un bel tipo perт dai и un cesso se venisse dietro a me non lo cagherei, и un due di picche)

donna gatto tu vengo domani dipinto di blu
cosм per fare un po' pendant coi tuoi elettrici collant
spero la tua elettricitа sia una presa che non ha
spina pronta ad andar su alta due metri o forse piщ
qualche anello sм ce l'hai ma magari non c'hai un lui
tu sei sola come me ma mi caghi? Sono qui per te
di marmellata e sciolina si и cosparsa la divina
non riesco ad afferrare la camicia di Versace mi fa sudare
(oh ma cosa sta dicendo 'sto qua?non si capisce niente!boh. Cosa sta dicendo? Mah, non lo so, non si capisce niente. Poveretto)
sono qui a lettere Foscolo e le tue gambe che
di strabismo mi fan godere un occhio al poeta e uno al tuo sedere
per stare insieme un poco a te scriverei adesso un film
che non ho soldi per produrre ma che girerei cosм
c'и un duro alla Bruce lee che vorrebbe violentarti
e anche un mostro alla Godzilla che vorrebbe tagliarti accа
tutto questo in universitа in aula o in biblioteca lа
superbidello sarа il mio partner interverrа lui accanto a me
gazzetta lui brucerа appallottolata lui la tirerа
contro quei due stronzi vicino a te che ti farebbero molto male se
non intervenissi da dietro io
armato fino ai denti io
per salvare l'amore mio
e i tuoi collant come trofeo mio
(Bruce Lee, Godzilla, gazzetta... ma cosa sta dicendo 'sto qua? Boh. Non si capisce niente. Perт dai, mah non lo so io, non si capisce niente)

ma mi caghi?
tu non mi caghi mai...

(Grazie a Leo per questo testo)



Ваше мнение



Капча

Рекомендуем