Vorrei che sia un'estate immensa
come la luce in questa stanza
vorrei che il giorno non finisse mai
come le voci sulla spiaggia che tra
un poco sentirò
Che terra è
la sento mia per questo mi dà gioia
Brucia la mia pelle al sole come
carne a fuoco
mentre gli altri sono in macchina io
resto qui
a dirti com'è bello questo posto e
raccontarti quanto caldo c'è nella
mia stanza
ma non mi importa…
Vorrei annegare in questo mare di
lenzuola e navigare senza nome dove
non ci sono idoli
Vorrei rischiare di cadere senza
farmi male e cancellare con le mani
tutti quanti i lividi
Voglio imparare a disegnare un'altra
estate nel tuo inverno che sarà come
sentire addosso i brividi
e dirti che



Ваше мнение



Капча

Рекомендуем