(P.Bertoli)

Ti scrivo canzoni d'amore
Di immagini senza parole, di eterne giornate di sole
Che scalda i pensieri e che gioca con me
Di alberi come giardini, di pagine senza confini
Di aquile come bambini che volano in alto coscienti di se
Tu guardi ma in fondo non vedi o forse nemmeno ci credi
Che un'anima stesa ai tuoi piedi ti possa affrancare dai troppi perchГ©
E aspetti che sorga la luna
Che appaia un'immota laguna
E certo non vedi la schiuma che l'acqua stagnante ha dentro di se
Così non ti sento più accanto
E il giorno si tinge di pianto
E penso a chi niente, a chi tanto
E che questo ГЁ un domani
Ma senza di te
Allora il pensiero ha paura
Di questa matrigna natura
Che in questa sconfitta futura il cuore si schianti nel freddo che c'ГЁ
Ma a volte se l'anima ГЁ forte
Si vuole cambiare la sorte
Si abbattono tutte le porte
Un vento leggero ti parla di me
Di me che se solo lo vuoi
E adesso io so che tu puoi
SarГ  un'alba nuova per noi
Se tu la regina
Allora io re.


Ваше мнение



Капча

Рекомендуем