Nel mare buio
che e' in fondo al mio bicchiere
naviga un mondo
confuso tra le ore
perse fra i flutti
ci sono le parole
dette nell'acqua
da labbra sorridenti

suoni che il vento (che e' solo una parete)
non sa tenere nel giusto sentimento
liquidi versi che calmano un momento
la sete stanca che sento nella bocca

vele strappate da canti di sirene
nuotano pigre tra resti di tempesta
ombre di stelle ed isole di festa
sfidano onde decise a cancellare

nel mare pieno
che e' in fondo al mio bicchiere
un vecchio cielo
trascina cose nuove


Ваше мнение



Капча

Рекомендуем