(Sting - Zucchero)

A un passo da Gerusalemme
e a solo un miglio dalla luna
sotto un cielo di milioni di stelle
ho il cuore perso in un pianeta lontano
che gira intorno e cade giu con archi di tristezza

io muoio per te
io muoio per te!

E se il mio regno diventa sabbia
e cade in fondo al mare
io muoio per te
io muoio per te!

E dalle fonde oscure valli
canzoni antiche di tristezza
ma ogni passo io pensavo a te
ogni passo solo a te
per ogni stella un granello di sabbia
gli avanzi di un asciutto mare
dimmi quanto tempo, quanto ancora!

C'e una citta nel deserto e riposa
la vanita di un antico re
ma la citta riposa in pezzi
dove il vento urla all'avvoltoio
quello che ha fatto l'uomo
con l'ambizione e tutto questo

io faro prigione la mia vita
se sei la sposa per un altro

che i miei nemici siano liberi,
io cado e sono qui,
che muoio per te
io muoio per te!

E solo come mai,
cosi solo come ora mai!
Con tutti i miei domani
cosa sono qui,
sono niente cosi,
non ci sono vittorie
nelle nostre storie, senza amor!

A un passo da Gerusalemme
e a solo un miglio dalla luna
sotto un cielo di milioni di stelle
ho il cuore perso in un pianeta lontano
che gira intorno e cade giu
con archi di tristezza

io muoio per te
io muoio per te!

E anche se hai le chiavi
e distruggi quel che ho
ogni prigione in polvere
nemici piu non ho
i regni miei di sabbia
che vanno in fondo al mare,

io muoio per te
io muoio per te!
Thanks to [email protected]




Ваше мнение



Капча