Per evitare guai
muoversi in fretta non farsi mai
fotografare fissi
ma sempre un poco mossi saltare fossi
sì saltare fossi saltare fossi
sì saltare fossi
a volte ti puГІ capitare a volte ti puГІ capitare
a volte ti puГІ a volte ti puГІ capitare di pensare
c'ГЁ poco da fare c'ГЁ il cartello strada senza uscita e non si puГІ continuare
l'asfalto diventa campagna
la campagna diventa montagna
la montagna ГЁ piena di insidie
la cittГ  ГЁ piena di invidie
VIA l'orologio dal polso mi regolo con le stelle
VIA tutti questi vestiti l'aria sulla pelle
VIA l'orologio dal polso mi regolo con le stelle
VIA tutti questi vestiti l'aria sulla pelle
NON E' ANCORA FINITA non ГЁ ancora finita
ce n'ГЁ ancora una cifra
per evitare guai
muoversi in fretta
non farsi mai fotografare fissi
ma sempre un poco mossi saltare fossi
sì saltare fossi
la deriva dei continenti
ci presenta i suoi inconvenienti
ogni piccola evoluzione
ГЁ una fase della creazione
non ГЁ ancora finita non ГЁ ancora finita
non ГЁ ancora finita ce n'ГЁ ancora una cifra
onore al lampo e alla scintilla
grande rispetto alla clorofilla
gloria al fotone e all'elettrone
viva l'idrogeno e il carbonio
la fibra ottica e il silicio
viva l'istinto del sacrificio
non ГЁ ancora finita ce n'ГЁ ancora una cifra
la foresta pluviale ricopre il sentiero che avevi tracciato
alle spalle ti volti e non vedi piГ№ niente
altre facce altre tracce
altra gente proseguire a colpi di machete
senza avere nГ© fame nГ© sete
senza avere nГ© fame nГ© sete
senza avere nГ© fame nГ© sete
VIA l'orologio dal polso mi regolo con le stelle
VIA tutti questi vestiti l'aria sulla pelle
VIA l'orologio dal polso mi regolo con le stelle
VIA tutti questi vestiti l'aria sulla pelle

non ГЁ ancora finita...





Ваше мнение



Капча