Il mio nome è adelino e di mestiere faccio il contadino
mi alzo presto la mattina e per colazione un bicchier di vino
mi metto gli stivali poi indosso anche gli occhiali
la giacca rovinata è proprio una figata
e poi con tutti i buchi che ho nei pantaloni
non riesco a trattenere tutti gli odori

Ma la sera un'energia nell'aria ti sprigiona
centri sociali ballando saltando come animali

Tutto il giorno sotto il sole arare il campo un'ossessione
in collina sotto al pioppo penso sempre al bicchierozzo
in mezzo ai peperoni, fagioli e pomodori
la zappa nella mano nell'altra il pakistano
e poi con tutti i buchi che ho nei pantaloni
non riesco a trattenere tutti gli odori





Ваше мнение



Капча